BIOGRAFIA

Fausto Maria Franchi nasce a Roma il 9 maggio 1939, la sua formazione, sotto la guida dei Proff. Orlandini e Gerardi, avviene presso il Museo Artistico di Roma, ramo oreficeria. Fausto Maria Franchi nasce a Roma il 9 maggio 1939, la sua formazione, sotto la guida dei Proff. Orlandini e Gerardi, avviene presso il Museo Artistico di Roma, ramo oreficeria. Il riconoscimento della critica avviene, nel 1964, con il 1° Premio per il Concorso Nazionale d’Oreficeria, indetto dal Ministero dell’Industria e Commercio”, con la prima personale a New York, “Creazioni d’argenti bianchi”, in occasione dell’inaugurazione della Libreria Rizzolie nel 1965 con la committenza della legatura del “Libro d’oro della città di Roma”.La sua formazione professionale si arricchisce attraverso una serie di viaggi in Germania, Olanda, Ungheria, Giappone e negli U.S.A. Negli anni settanta, dopo una permanenza a Pietrasanta, si dedica, con maggiore frequenza, all’attività di scultore con studio in Roma e a Todi-Chioano.Nell’estate del 1986, partecipa al simposio di sculture in legno, tenutosi a Naguatàd, Ungheria, invitato dall’Accademia degli artisti di Budapest. Attivo nella CNA, Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa, come presidente degli orafi, ha promosso e diretto dal 1993 al 2008 Desideri Preziosi, mostra d’oreficeria a tema indetta dalla C.C.I.A.A. di Roma. Nel maggio 2003, riceve dal Sindaco Walter Veltroni l’onorificenza di Maestro dell’Artigianato.Socio dell’Università e Nobil Collegio degli Orefici di Roma, del Schmuckmuseum di Phorzheim, del Deutsches Goldschmiedehaus di Hanau e dell’AGC, Associazione Gioiello Contemporaneo. Ideatore e direttore artistico di gioielloinarte, ,Concorso Internazionale del Gioiello, indetto dal dall’Università degli Orafi di Roma, edizioni 2013 e 2016.Le sue opere fanno parte della collezione museale del Museo degli argenti di palazzo Pitti, Firenze, dello Schmuckmuseum di Phorzheim, del Neue Sammlung – Staatliches Museum München, Modern Museum di Monaco, del Museo d’Arte Medioevale e Moderna di Padova, oltre ad essere presenti in numerose collezioni private.Franchi è fra i sessanta artisti invitati, nel 2011,dal Pontificio Consiglio della Cultura del Vaticano, a partecipare all’Omaggio degli Artisti a Benedetto XVI, per il 60° Anniversario di ordinazione sacerdotale.

MOSTRE


Il coraggio del “bello” – Il coraggio del “fare”

Chiudi il menu